Ciclo di incontri: Quale strade portano a me?

2° Laboratorio esperienziale: Il Respiro

Sabato 16 dicembre, dalle 11,00 alle 17,00,
presso il Centro Meridiana

Dopo l’incontro su i sensi, il percorso esperienziale alla scoperta delle nostre risorse e potenzialità ci porta a
incontrare il RESPIRO, tema del secondo laboratorio in programma sabato 16 dicembre.

Quanto conoscere meglio il respiro, il corpo, i sensi e saper dirigere l’attenzione della mente potrebbe esserci
d’aiuto ogni giorno?

Il ritmo del respiro è il ritmo con cui ci muoviamo nel mondo.
Spesso non siamo consapevoli del nostro modo di respirare, lo subiamo piuttosto che modificarlo attivamente perché sia un nostro alleato. Prendere consapevolezza del nostro modo di respirare e scoprire il potere di una respirazione consapevole e naturale è una via verso un
rapporto più intimo con noi stessi.

IL PERCORSO

Vi proponiamo un ciclo di laboratori esperienziali di gruppo per scoprire qualcosa in più sulle nostre risorse.
I temi sono pensati all’interno di un percorso, da frequentare per intero o partecipando alle singole giornate.

Oltre all’incontro sul respiro, seguiranno gli altri due laboratori su CORPO e MENTE CONSAPEVOLE.

CORPO – Sabato 20 Gennaio
Il nostro corpo è lo spazio che abitiamo, incarna emozioni, pensieri, desideri.
Spesso è lì che inconsciamente nascondiamo quello che non vogliamo sentire.
Ci sono parti di noi che ci fanno male o che non percepiamo quasi più o che, ancora, notiamo solo per il loro aspetto esteriore.
Imparare a dare ascolto alle nostre sensazioni corporee interne e sperimentarci nel movimento ci permette di ampliare la conoscenza di noi e mettere a fuoco ciò che cerchiamo nel mondo.

MENTE CONSAPEVOLE – Sabato 10 Febbraio
Nella nostra mente passiamo molto tempo e a volte abbiamo la sensazione di essere intrappolati tra i pensieri.
A volte arriva l’ansia, le preoccupazioni o anche solo la sensazione di non essere presenti, di essere altrove.
Imparare ad ascoltare cosa accade nella nostra mente e scoprire come dirigere la nostra attenzione per godere del
presente è una via per sentirci più liberi.

Conducono le esperienze

Anna Turco ed Elisa Praturlon, Gestalt Bodywork Counselor.

Info e prenotazioni

Anna Turco
347.5331722
info@passiepassaggi.it

 

Anna Turco

Anna Turco

Counselor

Mi sono avvicinata al mondo del benessere personale per passione e curiosità. Prima di farne la mia attività principale mi sono laureata in marketing, ho fatto un master in risorse umane e lavorato in due grandi multinazionali per una decina d’anni.

Nel frattempo ho continuato a sperimentare su di me strumenti potenti come la meditazione, il rebirthing, il reiki e ho scoperto il potere della Gestalt e del lavoro sul corpo.

Ho viaggiato e cercato tanto, dentro e fuori di me, studiato approcci diversi e scelto quello che mi somigliava di più.

Alla fine ho messo in pratica quello che avevo imparato, ho iniziato a studiarlo professionalmente e ho fatto diventare queste mie passioni il mio lavoro.

Da qualche anno sono gestalt bodywork counselor professionale e ho integrato nel mio lavoro il reiki e il rebirthing.

Oltre al lavoro individuale in studio conduco gruppi su diverse tematiche, facilito sedute di rebirthing anche in acqua calda, collaboro come assistente ai trainer nella scuola di formazione counselor FGB – Lascuoladiranzo, e organizzo corsi di Reiki per la mia maestra, Marta Getty.

COME FACCIO COUNSELING

L’approccio che seguo è quello della Gestalt Bodywork, che si focalizza sul QUI e ORA, sulla comprensione e l’accettazione di sé.

Centrale è l’inclusione del piano corporeo, attraverso i sensi, il movimento e il respiro.

Tanta importanza è data all’ascolto di sé, al riconoscimento dei propri bisogni e desideri, all’espressione delle emozioni, alla ricerca dei propri talenti, alla sperimentazione.

L’obiettivo è ritrovarsi, scoprire cosa ci rende felici, e avere la libertà di diventare quello che già siamo.

Ogni percorso di counseling è diverso, disegnato intorno e insieme alle persone che scelgono di fare questo pezzo di strada con me.

COSA POSSIAMO FARE INSIEME

  • concentrarci su aree della vita in cui ti senti bloccato, imparare a riconoscere ed esprimere le emozioni e scoprire cosa significa diventare consapevole.
  • scoprire e riconoscere le tue risorse in momenti di difficoltà o cambiamento, imparare a orientarti e scegliere.
  • dedicarci principalmente al respiro, imparare tecniche di respirazione o scegliere di fare un percorso di rebirthing scoprendo il potere di una respirazione consapevole e circolare per sciogliere blocchi fisici ed emotivi.
  • osservare le dinamiche delle tue relazioni e scegliere come modificare quello che non ti corrisponde più.
  • imparare tecniche di rilassamento e gestione dello stress.
  • ricevere trattamenti di Reiki per il risanamento e il miglioramento del piano fisico, emozionale, mentale e spirituale.